Santuario ceri

Santuario di Ceri
Vai ai contenuti

Menu principale:

Sabato 10 Settembre il pellegrinaggio diocesano a Ceri
Un  appuntamento atteso, una tradizione che si rinnova ogni anno, quella di  ritrovarsi assieme al Vescovo per il pellegrinaggio al Santuario  Mariano di Ceri. Sabato 10 Settembre, con inizio alle ore 17.00, tutte  le Parrocchie parteciperanno alla processione che dall'edicola mariana  in Via di Ceri, salirà al Borgo storico di Ceri.
La ricorrenza è particolarmente  significativa in quanto stiamo vivendo l'Anno Santo della Misericordia  ed il Santuario di Ceri è intitolato alla Madre della Misericordia. Il  nostro Vescovo rinnoverà l'atto di affidamento alla Vergine Maria per  tutte le comunità parrocchiali e religiose della nostra Chiesa. Potremo  così riavviare le consuete attività formative sotto la protezione della  Madre della Chiesa.
Appuntamento Sabato 10 Settembre alle ore 17.00 presso l'edicola mariana in Via di Ceri; all'arrivo, sulla piazza antistante il Santuario, il Vescovo  celebrerà la Santa Messa. La conclusione è prevista entro le ore 20.

L'annuncio di Sua Santità Papa Francesco
Cari fratelli e sorelle, ho pensato spesso a come la Chiesa possa  rendere più evidente la sua missione di essere testimone della  misericordia. E’ un cammino che inizia con una conversione spirituale; e  dobbiamo fare questo cammino. Per questo ho deciso di indire un Giubileo straordinario che abbia al suo centro la misericordia di Dio.  Sarà un Anno Santo della Misericordia. Lo vogliamo vivere alla luce  della parola del Signore: “Siate misericordiosi come il Padre” (cfr Lc  6,36). E questo specialmente per i confessori! Tanta misericordia!
Questo Anno Santo inizierà nella prossima solennità dell’Immacolata  Concezione e si concluderà il 20 novembre del 2016, Domenica di Nostro  Signore Gesù Cristo Re dell’universo e volto vivo della misericordia del  Padre. Affido l’organizzazione di questo Giubileo al Pontificio  Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, perché possa  animarlo come una nuova tappa del cammino della Chiesa nella sua  missione di portare ad ogni persona il Vangelo della misericordia.
Sono convinto che tutta la Chiesa, che ha tanto bisogno di ricevere  misericordia, perché siamo peccatori, potrà trovare in questo Giubileo  la gioia per riscoprire e rendere feconda la misericordia di Dio, con la  quale tutti siamo chiamati a dare consolazione ad ogni uomo e ad ogni  donna del nostro tempo. Non dimentichiamo che Dio perdona tutto, e Dio  perdona sempre. Non ci stanchiamo di chiedere perdono. Affidiamo fin  d’ora questo Anno alla Madre della Misericordia, perché rivolga a noi il  suo sguardo e vegli sul nostro cammino: il nostro cammino penitenziale,  il nostro cammino con il cuore aperto, durante un anno, per ricevere  l’indulgenza di Dio, per ricevere la misericordia di Dio.


IL 13 DICEMBRE ALLE ORE 17.00 ALLA PRESENZA DEL VESCOVO S.E. MONS. GINO REALI E' STATA APERTA LA PORTA DELLA MISERICORDIA (porta Santa) PRESSO IL SANTUARIO
SI RINGRAZIA IL COMUNE PER IL CONTRIBUTO DATO ALLA CERIMONIA PER L'APERTURA DELLA PORTA DELLA MISERICORDIA ED A TUTTE LE ASSOCIAZIONI E GRUPPI CHE HANNO COLLABORATO ALLA RIUSCITA DELL'EVENTO



UFFICIO PARROCCHIALE
   (Ceri-Piazza Alessandrina, 9)
  Apertura nei giorni
 Martedì e Giovedì


Orario invernale: dalle 15,30 alle 17,00;

(In vigore da Ottobre a Maggio)

Orario estivo: dalle 16,00 alle 18,00;

(In vigore da Giugno a Settembre)

NEL MESE DI AGOSTO L’UFFICIO PARROCCHIALE RESTERA’ CHIUSO. SARA’ POSSIBILE AVERE INFORMAZIONI E CONTATTARE IL PARROCO ALL’UTENZA TELEFONICA 0699207028

                                         


Questo sito viene aggiornato senza alcuna periodicità e pertanto non rappresenta una testata giornalistica e quindi non può considerarsi, ai sensi della legge n.62 del 7/3/2001, un prodotto editoriale. Non c'è nessuna intenzione di infrangere copyright esistenti; comunque se il titolare di immagini o testi vuole che sia rimosso il materiale di sua proprietà, basta che contatti il responsabile del sito, contattabile alla email presente nella pagina dei contatti. L'autore non è responsabile di quanto contenuto in siti esterni i cui link sono riportati su questo sito. Questo sito non fa uso di cookie, non raccoglie, nè conserva dati di alcun genere sui soggetti che consultano queste pagine web.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu